Anche l’edizione numero 41 del tradizionale ‘Carnaluvari ra Stratanova’ è passata agli archivi. Numerose le presenze fatte registrare nel corso della ‘quattro giorni’ di festeggiamenti all’insegna di sfilate, musica, giochi, sport e intrattenimento. La grande macchina organizzativa, coordinata dall’associazione Prismart, sembra aver funzionato alla perfezione, canalizzando l’intera città in quello che da sempre è il cuore pulsante del Carnevale di Scicli, il quartiere ‘Stratanova’. Insomma il bilancio generale dei festeggiamenti non può essere che positivo. A patrocinare l’evento il Comune di Scicli, il quale si congratula con tutti coloro che hanno reso possibile la riuscita dell’evento. “La numerosa ed entusiastica partecipazione dei cittadini, delle scuole, della banda comunale e degli esercenti rappresentano –si legge nella nota- la migliore risposta all’impegno profuso dalla sinergia fra privati e amministrazione nell’organizzazione degli eventi. Un plauso alle forze dell’ordine, polizia municipale e Carabinieri, che hanno costantemente presidiato, garantendo l’ordine  nei luoghi della festa. Tempestivo e adeguato –chiude la nota- anche l’intervento mirato alla pulizia delle strade ed il ripristino del decoro immediatamente dopo le ore di festa”. Momento clou della serata di ieri la tanto attesa premiazione dei migliori gruppi in maschera dell’edizione. Dieci i gruppi in gara.
Il premio “Gruppo più numeroso” è stato assegnato al gruppo “Tutti diversi tutti uguali” con ben 18 membri.
Ad aggiudicarsi il “Premio Qualità” “La Famiglia Addams”.
Il “Premio Eleganza” va al gruppo “Allunaggio”.
Il “Premio Originalità” è stato assegnato al gruppo de “Gli abitanti di via Mormina Penna”.
Ad aggiudicarsi sia il “Premio “Simpatia” che il titolo di Migliore gruppo in maschera dell’edizione 2019 del ‘Carnevale di Scicli’, con ben 85 punti, “La Famiglia di Tarzan”.